Data & Business Intelligence

Prendere decisioni basate su dati reali
report-data-intelligence

Cos’è la Data Intelligence?

Con il termine Data Intelligence ci si riferisce all’analisi di varie forme di dati, strutturati o meno, provenienti da fonti eterogenee.

Obiettivo dell’analisi è rendere le informazioni contenute nei dati in una forma utilizzabile dalle aziende nella definizione delle proprie linee di sviluppo.

Jakin ha una lunga esperienza in Data Intelligence e Business Intelligence avendo partecipato a progetti per grandi aziende, come Alitalia, Ansaldo, Invitalia, Trenitalia… [Portfolio Jakin]

Data Intelligence vs Business Intelligence

Spesso le due definizioni vengono confuse.

Sebbene vi siano molte analogie tra i due termini, i loro significati non sono del tutto coincidenti.

Per Data Intelligence si intende una analisi di dati utile a determinare scelte su azioni future (ad esempio, sugli investimenti).

La Business Intelligence, invece, ha come scopo l’individuazione di un processo di business e focalizza la propria analisi sui dati associati a quel processo permettendone quindi l’ottimizzazione.

Analisi proattiva e reattiva

L’obiettivo è quello di avere le informazioni sui propri business il più velocemente possibile, così da poter entrare subito in azione ed eliminare ogni ritardo.

Tali informazioni provengono sempre più da ingenti moli di dati e da fonti eterogenee anche esterne all’azienda.
Stiamo parlando di BIG DATA, un termine sempre più diffuso per un settore in crescita esponenziale (per l’IoT sono stati investiti 3,7 miliardi di euro in Italia nel 2017).

I campi di applicazione sono molteplici, dalle smart city alla pianificazione in agricoltura, ma sia nel caso di dati aziendali sia in quello di dati provenienti da fonti esterne, l’ingestione e l’analisi vanno eseguite con gli strumenti adatti.
I tradizionali database relazionali (RDBMS) devono essere integrati (in alcuni casi sostituiti) da software e framework capaci di gestire rapidamente le enormi quantità di segnali di diversa natura.

urban security

L’evoluzione della specie

Jakin ha una esperienza pluriventennale nell’analisi di dati e nell’individuare in questi preziose informazioni. Nell’era dei BIG DATA, quindi, cerchiamo sempre le soluzioni più adatte al tipo di intervento che ci viene richiesto, sia utilizzando software libero come Cassandra, Flume, Impala, Hadoop, Hbase, Hive, Kafka, MongoDB, Spark, Sqoop sia software proprietario come Cloudera, SAS….

La nostra filosofia non è quella di “attaccare l’asino dove vuole il padrone”, ma dove è più utile.

Il Data Warehouse è vivo!

Classico, ovvero progettato e valorizzato con i soli dati aziendali, oppure integrato con le nuove tecnologie di BIG DATA, il Data Warehouse (DWH in Italia, DW per tutto il mondo) rappresenta l’intera base informativa direzionale di un’azienda, mentre i differenti Data Mart settoriali rappresentano le “viste logiche”, dei sottoinsiemi del DW messi a disposizione delle varie aree aziendali.

Le elaborazioni tipiche che si effettuano sul DW e sui suoi sottoinsiemi sono analisi di dati di supporto alle decisioni: operazioni complesse, ciascuna delle quali può coinvolgere applicativi, sensori, social, documenti, questionari, ecc.

Se un DW non viene progettato ed alimentato correttamente, non si riesce ad ottenere un buon Controllo di Gestione o la copertura di un ramo importante quale quello del Risk Management.

La Data Intelligence applicata alla sicurezza

Nell’ambito del progetto M.A.U.S. (Multilevel Analysis for Urban Security), Jakin collabora con l’ONSU (Osservatorio Nazionale sulla Sicurezza Urbana), struttura scientifica diretta dal dott. Marco Strano che svolge attività di studio e di ricerca sui fenomeni criminali.

Jakin contribuisce al progetto applicando le proprie competenze nella Data Intelligence all’analisi dei dati acquisiti dal sistema informativo e generando informazioni sul timing dei fenomeni criminali e degli altri eventi critici (dangerous time), sulla determinazione degli obiettivi a rischio (risk target) e dei luoghi a rischio (dangerous area), informazioni che permettono di progettare interventi di prevenzione mirati.

urban security

Jakin e la Business Intelligence

Il team di Jakin trasforma i vostri dati in informazioni organiche, decisive per il miglioramento della gestione aziendale, favorendo la riduzione dei rischi legati ad una analisi superficiale dei dati stessi ed aumentando l’efficienza produttiva della vostra organizzazione.

La corretta conoscenza della situazione della vostra impresa vi garantisce che quest’ultima stia operando nel miglior modo possibile, riducendo i costi e pianificando correttamente le azioni future.

Durante lo sviluppo della strategia di Business Intelligence, il team Jakin vi seguirà nella raccolta dati e nella loro metamorfosi.

Origine e formato dei dati

L’origine dei dati non è (più) un problema: possono provenire da più fonti, anche differenti tra loro – inclusi Data Warehouse (DW), RDBMS, fogli Excel, Sistemi ERP, Gestionali, LOG, code, documenti, blog, inclusi i Social Network (generalmente utilizzati per la sentiment analysis).

Supporto della Business Analytics alla Business Intelligence

 Business IntelligenceBusiness Analytics
Risponde alle domande:Cos'è successo?
Quando?
Chi?
Quanti?
Perché è successo?
Potrebbe accadere/accadrà di nuovo?
Cosa succederà se cambiamo xyz?
Quali altri informazioni, che non avevamo pensato di chiedere, ci forniscono i dati?
Comprende:Rapporti (metriche KPI)
Monitoraggio Automatico/Avvisi (soglie)
Cruscotti, Scorecards
OLAP (Cubi, Slice&Dice, Drilling)
Interrogazioni ad hoc
Analisi Statistica/Quantitativa
Data Mining
Modellazione Predittiva
Modellazione Comportamentale
Analisi Multi-variabile

APPLICAZIONI

Applicata alla gestione aziendale, la Business Intelligence utilizza tecniche computazionali per analizzare i ricavi delle vendite, i costi e le entrate relative, l’impiego delle risorse (chargeability).

Scopo dell’analisi, conoscere i punti di forza e le debolezze di tutto il sistema, scoprire opportunità per l’innovazione, ridurre i costi, ottimizzare le risorse e migliorare il processo decisionale.

VANTAGGI

Il rapido accesso ai report e alle analisi dei dati permette al management di decidere tempestivamente, ottimizzando il processo decisionale.

La comune visione della situazione dell’impresa da parte di tutti i responsabili dell’azienda, ne armonizza e migliora decisioni ed interventi.

Tutto questo si traduce in un risparmio di tempo nell’aumento dell’efficienza di tutta l’impresa (vale come esempio la applicazione dei modelli decisionali per il Welfare).

PARTNER E COMPETENZE JAKIN

La collaborazione con fornitori di software leader del settore come SAP BI, SAS, Microsoft, Qlik, Tableau, Microstrategy e Information Builder…, ma anche Hadoop, MongoDB, Spark, Cassandra, Kafka… ci consente di realizzare soluzioni specifiche per il settore, confezionate per le vostre esigenze di Business Intelligence.

RICERCA E SVILUPPO OLTRE L’AZIENDA

Jakin è inoltre attiva in progetti di Social Intelligence – anche in campo internazionale – i cui interessanti risultati non sono limitati alle singole entità aziendali ma investono molti aspetti della società.

Dove siamo

Sede operativa Via Vincenzo Lamaro, 15 00173 Roma
Gruppo Digital Engineering

Sede legale Via dell'Acquedotto Paolo, 80 00168 Roma